Con delibera della direzione del 28.10.2019 abbiamo deciso di introdurre in azienda il sistema di gestione salute e sicurezza nei luoghi di lavoro conforme alle esigenze della norma ISO 45001:2018.

Il sistema di gestione descritto nell’apposito manuale è applicabile a tutte le nostre attività di risanamento di fabbricati a seguito di danni nel Norditalia.

Politica aziendale

  • Premessa

La Sprint Italia Srl offre servizi per il risanamento di fabbricati e del loro contenuto (es. pareti, arredi, suppellettili, ecc.). Il tempestivo aiuto dopo danni da incendio, acqua, eventi naturali formano il core business aziendale. Sprint Italia Srl è il partner ideale per aziende del settore assicurativo, immobiliare, commercio ed industria, nonché per il settore pubblico e le famiglie private.

Le principali attività in caso di danni da acqua sono la ricerca del danno tramite metrologia, l’asciugatura tecnica ed il risanamento “chiavi in mano”. Per i cantieri riguardanti danni da incendio sono la messa in sicurezza ed il primo intervento post evento, la pulitura neutralizzante delle superficie del fabbricato e del contenuto, la demolizione ed il ripristino a nuovo del fabbricato e del contenuto. I danni da muffa sono caratterizzati da una fase di ricerca ed analisi, anche con laboratori esterni, la progettazione dello specifico intervento, la disinfezione ed il risanamento delle superfici interessate. Il portfolio viene arrotondato da interventi di disinfezione e trattamento degli odori che trovano applicazione sia nei cantieri dovuti a danni da acqua, muffa che da incendio.

Il successo dell’azienda è dovuto alla particolare attenzione verso la qualità e la compatibilità ambientale dei nostri prodotti e servizi, nonché la salute e sicurezza sul lavoro dei nostri collaboratori.

L’attenta gestione della qualità e rispetto dell’ambiente è parte della nostra politica aziendale, quanto il sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro introdotto secondo la ISO 45001.

  • Orientamento commerciale

La qualità dei nostri servizi dovrà corrispondere alle richieste del marcato e questo comprende:

  • Rilevamento delle aspettative del cliente
  • Adempimento delle richieste del cliente
  • Raggiungimento della qualità richiesta
  • Continuo miglioramento dei servizi e prodotti
  • Raggiungimento della massima soddisfazione del cliente in modo tale che possa avere una buona reputazione nei nostri confronti.
  • Gestione del rischio

La Direzione prende in esame la gestione del rischio (pensiero basato sul rischio) per poter introdurre le azioni necessarie alla sistematica identificazione, analisi, valutazione, monitoraggio/sorveglianza e controllo di rischi ed opportunità. In tal modo eventuali rischi possono essere limitati o evitati ed eventuali opportunità possono essere introdotte. Inoltre, anche mediante questo ulteriore strumento la Direzione è intenzionata a perseguire il miglioramento continuo.

  • La responsabilità per il sistema di gestione

Consideriamo la corretta gestione della qualità, il rispetto dell’ambiente e la gestione della salute e sicurezza sul lavoro, parte della nostra politica aziendale e compito di tutti i collaboratori dell’azienda. Ognuno è responsabile del proprio operato in tema di qualità, rispetto dell‘ambiente e della salute e sicurezza.

  • Obiettivo del sistema di gestione

Il sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro, basato sulla ISO 45001, sarà parte integrante della gestione generale dell’azienda, compreso qualità e rispetto dell’ambiente. Quest’ultimi aspetti – per il momento - non vengono gestiti con un sistema ISO certificato.

Consideriamo quale struttura di sicurezza, l’insieme delle specifiche organizzative, dagli obiettivi aziendali fino alle disposizioni per le singole attività, oltre alla giornaliera attuazione e rispetto da parte di tutti i collaboratori, dal metrologo fino alla direzione, con l’obiettivo di garantire la massima priorità alla sicurezza.

L’organizzazione nel rispetto della tutela della salute e promozione della salute dei collaboratori, ha come obiettivo lo svolgimento indisturbato delle attività aziendali.


Con un sistema di sicurezza cosi implementato si raggiunge l’obiettivo con:

  • L’analisi e la valutazione dei rischi
  • La conseguente realizzazione di sistemi di protezione
  • La continua ottimizzazione di procedure e processi

Obiettivo e scopo del sistema di gestione è l’applicazione a tutte le funzioni ed aree aziendali, formando cosi processi sicuri ed efficienti e raggiungendo la loro continua ottimizzazione.

Il risultato atteso sono dei servizi che sono in grado di:

  1. soddisfare le richieste dei clienti e delle normative offrendo un alto grado di sicurezza, attendibilità ed economicità
  1. soddisfare le esigenze riguardo la qualità, il rispetto dell’ambiente e sicurezza sul lavoro
  2. salvaguardare il risultato della propria azienda tramite un orientamento verso il cliente e la conseguente soddisfazione dello stesso.

Con le nostre competenze vogliamo evitare (ulteriori) danni alle proprietà del cliente, emissioni di sostanze nocive a causa di incidenti e lo spreco di energia, nonché impedire danni a persone e danni alla sicurezza di terzi. Le priorità per la sicurezza saranno definite prima di avviare le relative attività.

Vogliamo ridurre l’incidenza inquinante sull’ambiente ad un minimo e avere cura delle risorse naturali, in particolare tramite tecnologie non inquinanti.

Con l’introduzione di nuove tecniche e procedimenti saranno predisposti preventivamente le conseguenze per l’ambiente.

Per quanto possibile verrà evitata la creazione di residui. Qualora non fosse possibile evitarli, saranno utilizzati per altri scopi mentre i residui non riutilizzabili saranno smaltiti a norma di legge.

Nella cooperazione con i nostri fornitori e partner disponiamo delle migliorie a favore dell’ambiente.

Un importante parte del sistema di gestione il miglioramento continuo. Le procedure di correzione attuate in fase di verifica dei processi vengono a loro volta attuati in maniera conseguente. La loro efficacia sarà monitorata. Ogni collaboratore è tenuto a partecipare al processo di miglioramento tramite segnalazione ai preposti o la direzione con ogni mezzo ritenuto utile.

Per una moderna azienda di servizi come la Sprint Italia è indispensabile aprirsi a nuove Idee e confrontarsi con critiche e proposte. A tal proposito ogni reclamo viene valutato ed elaborato, in modo che – qualora il reclamo sia giustificato – siano attuati quanto prima tutte le azioni necessarie per migliorare la qualità.

La comunicazione con tutte le parti interessati, riguardanti processi attuali e conclusi, in particolare il rispetto delle regole e responsabilità, nonché lo scambio di informazioni, per esempio di natura economica, sarà effettuata in maniera sistematica e regolare, garantendo così il raggiungimento dell’obiettivo aziendale e l’ampliamento del successo.

  • Direzione Aziendale

Mediante un calcolo dei prezzi efficiente e uno svolgimento efficiente delle lavorazioni (ottimizzazione delle procedure e delle attività) cerchiamo di essere un buon concorrente sul mercato e di rimanere sempre competitivi. Ci aspettiamo inoltre una corresponsabilità e una collaborazione dal collaboratore per un miglioramento continuativo a livello di organizzazione aziendale, delle lavorazioni, dei prodotti/servizi offerti e delle procedure.

Ci obblighiamo inoltre ad ottemperare le richieste della ISO 45001 e a migliorare continuamente tutto il sistema di gestione e le performance.

La Direzione si impegna a rispettare e a far rispettare sia le leggi cogenti sia questa politica con tutte le procedure connesse alla gestione direzionale dell’Impresa.

  • Collaboratori

Offriamo ai nostri collaboratori una crescita mediante formazione continua e uno sviluppo professionale costante in base ai criteri della qualità e sicurezza sul lavoro.

Tutti si impegnano a dare il loro meglio al fine di prestare un ottimo lavoro di qualità nel rispetto delle normative di sicurezza.

Per la Direzione è importante curare il contatto/rapporto personale e collegiale con i collaboratori, mettere a disposizione un ambiente lavorativo sicuro e adatto in modo tale da consentire al collaboratore di aumentare la sua motivazione e di potersi identificare con l’azienda.

  • Fornitori

Trattiamo i fornitori come Partner molto importanti per avere un rapporto di lavoro duraturo al fine di offrire ai Ns. clienti il massimo della qualità e della sicurezza dei lavori prestati. Ci impegniamo ad informarci periodicamente su nuove tecnologie di materiali e di attrezzature/macchinari più sicuri anche perché la sicurezza di impianti e attrezzature è oggetto di continua evoluzione.

  • Ambiente / Vicinato

Con il nostro vicinato abbiamo instaurato un buon rapporto. Abbiamo buoni rapporti con l’ispettorato del lavoro e con i comuni circostanti.

Con i vicini dell’edificio oggetto del nostro intervento vengono discussi e chiariti eventuali rumori o disturbi prima dell’inizio delle attività, in modo tale da assicurare uno svolgimento regolare delle stesse.

  • Salute e sicurezza sul lavoro

Ciascun collaboratore deve - ponendosi propri obiettivi personali - contribuire al miglioramento delle condizioni di sicurezza e di tutela della salute sul lavoro. I lavoratori hanno la responsabilità collettiva di garantire la sicurezza sul lavoro all’interno dei rispettivi settori di attività e tutti loro sono tenuti ad attenersi rigorosamente a tutte le prescrizioni e direttive in materia di sicurezza e tutela della salute sul lavoro.

Il nostro obiettivo è quello di prevenire ed evitare, tramite l’adozione di opportune misure di sicurezza e tutela della salute, infortuni sul lavoro e di malattie professionali e di migliorare continuamente la sicurezza sul lavoro, il sistema di gestione e le relative prestazioni mediante azioni preventive, correttive e di miglioramento.

Per questo motivo la nostra azienda si impegna a:

  • fornire condizioni di lavoro sicure e salubri,
  • eliminare i pericoli e ridurre i rischi per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro,
  • analizzare infortuni, quasi infortuni e situazioni pericolose per poter adottare idonee contromisure;
  • rispettare rigorosamente tutte le prescrizioni e norme vigenti in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro sopra al minimo sindacale e a farle osservare ai lavoratori;
  • utilizzare i presenti strumenti di gestione come il riconoscimento e la critica,
  • affrontare eventuali comportamenti contrari alle norme di sicurezza e ambientali, analizzarne le cause e richiedere ai collaboratori di modificare tali comportamenti;
  • fare della sicurezza e della tutela della salute una tematica aziendale che vuol essere parte integrante dell’intero sistema e promuovere una cultura della sicurezza, informare e coinvolgere i collaboratori e monitorare l’adozione di comportamenti conformi ai requisiti di sicurezza tramite regolari sopralluoghi aziendali;
  • rendere note ai collaboratori e ad applicare a livello aziendale le prescrizioni vigenti in materia di sicurezza e tutela della salute sul lavoro;
  • coinvolgere tutti i livelli e tutte le funzioni dell’azienda considerando la qualità, il rispetto ambientale e la sicurezza e la salute sul posto di lavoro un fatto aziendale;
  • investire tempo e denaro per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • promuovere, attraverso il proprio esempio personale, l’adozione da parte dei collaboratori di comportamenti conformi ai requisiti di sicurezza.

Si dovrà evidenziare l’importanza dell’interfaccia tra uomo e tecnologia attuando appositi programmi di formazione in materia tecnica, di sicurezza e tutela della salute sul lavoro e programmi di manutenzione di mezzi/macchinari/impianti/dispositivi. Si dovranno individuare sistematicamente le fonti di rischio e provvedere alla loro eliminazione tramite adozione di misure adatte.

La politica viene discussa periodicamente con i nostri collaboratori, viene condivisa con i nostri subappaltatori, è accessibile ai visitatori/clienti negli uffici aziendali e resa disponibile a tutte le parti interessate sul nostro sito internet http://www.sprint-italia.it.